Lapidario

L’androne dell’Auditorium di piazza Duomo, raccoglie i monumenti romani in pietra rinvenuti a Belluno e nel territorio bellunese oltre a una serie di lapidi e frammenti di monumenti funerari, non sempre di provenienza locale, parte della dispersa raccolta Pagani di Belluno.
Altri monumenti importantissimi per la ricostruzione della storia della città sono per motivi di spazio ospitati in altre sedi. E’ il caso del sarcofago di Gaio Flavio Ostilio Sertoriano, visibile all’interno del cortile di palazzo Crepadona, sede della Biblioteca civica o i frammenti di decorazione architettonica ospitati sotto il loggiato del palazzo del Collegio dei Giuristi, sede del museo.