Festa della Donna al Museo

Giovedì 8 marzo, in occasione della Festa della Donna, il Museo Civico di Belluno regala a tutte le donne un ingresso gratuito al museo. Sarà l’occasione per ammirare le collezioni civiche con le antiche porcellane italiane, francesi e tedesche della donazione Zambelli-Perale e i magnifici gioielli capolavori dell’oreficeria tradizionale bellunese della donazione Prosdocimi-Bozzoli. Inoltre, sarà possibile visitare anche la ricca collezione archeologica ed ammirare la pinacoteca con le incantevoli madonne di Bartolomeo Montagna e le tele di Sebastiano Ricci e tante altre opere di pittori bellunesi dal sec. XV al novecento; in esposizione anche splendidi intagli di Andrea Brustolon.

A meno di un mese da San Valentino, un’altra iniziativa per promuovere la cultura nella nostra città. Anche questa volta, la proposta riprende un’iniziativa promossa dal Ministero per i beni e le attività culturali che, per la Festa della Donna, apre le porte dei luoghi d’arte statali a tutte le donne. L’iniziativa nasce con l’intento di sensibilizzare il pubblico al mondo dell’arte, che da sempre ha messo in risalto la figura femminile, ma vuole soprattutto valorizzare le donne che hanno dato e continuano a dare il loro prezioso contributo all’arte.

Giovedì 8 marzo il Museo Civico sarà aperto dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00

I commenti sono chiusi.